IMG_0655.jpeg

Francia sud-est

chateau-foix kopie.jpg
Schermafbeelding 2022-03-31 om 15.38.49.png
Schermafbeelding 2022-03-31 om 15.39.35.png
IMG_0686.jpg
occitanie-932 kopie.jpg
Frankrijk sud ouest.png

La regione Languedoc-Roussillon-Midi-Pyrénées si trova nel sud-ovest di Francia tra Atlantico e Mediterraneo. 

dQuesta particolare regione come un'area con una moltitudine diluoghi d'interesse. Molti di questi hanno un carattere storico.

La regione della Linguadoca-Rossiglione è una vasta area ricca di contrasti.

Hai bellissime spiagge sul Mar Mediterraneo e le alte montagne dei Pirenei.Fiumi selvaggi, vaste foreste, splendidi campi di girasoli, splendidi campi di colza, grotte e gole fanno parte del paesaggio del Midi-Pirenei

Ma il gran numero di monumenti rende speciale anche questa regione. In effetti, la Linguadoca-Rossiglione è l'area con il maggior numero di siti e monumenti UNESCO di tutta la Francia.La storia è qualcosa di centrale, che si riflette chiaramente nei borghi con nuclei storici, nelle tante fortezze e chiese e nei vari musei.I siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO includono la città di Carcassonne, il Canal du Midi, il Pont du Gard e le fortezze di Vauban.Dal 2011, anche i paesaggi di Causses e delle Cévennes sono nella lista impressionante. . Il Midi-Pirenei è l'area più grande della Francia e la città principale dei Midi-Pirenei è Tolosa. 

Il Midi-Pirenei ha paesaggi spettacolari e splendidi villaggi. 

Midi - Pirenei

Linguadoca -  Roussillon

Sarlat

La città di Sarlat, Beynac-et-Cazenac e La Rouge-Gageac e l'intera Dordogna hanno goduto di un breve periodo di prosperità e prosperità nell'alto medioevo. Dopodiché è rimasto inattivo per secoli. Non c'era alcun interesse a modernizzare o investire in quest'area. Ciò ha portato a de Dordogna nella sua forma autentica è quello che era. Ed è proprio questa l'attrattiva di questa regione e la causa della sua grande attrazione turistica. A Sarlat troverai un gran numero di veri palazzi cittadini del Rinascimento

sarlat plein.jpg
Sarlat-3.jpg
Sarlat-2.jpg
sarlat-6_edited.jpg

Beynac-et-Cazenac

Beynac-et-Cazenac.jpg
Beynac-et-Cazenac-2_edited.jpg
Beynac-et-Cazenac-3.jpg
IMG_0633.jpeg

La Rouge - gageac

IMG_0660.jpeg
IMG_0661.jpeg
IMG_0672.jpeg
IMG_0673.jpeg

Foix

Foix-e1479990707398.jpg
IMG_0688.jpeg
Foix-4.png
IMG_0686.jpg

Medieval castello di Foix, che dalla sua alta roccia i tetti della città vecchia e la confluenza di de Ariege en domina l'Arget, ha conservato del suo passato di luogo inespugnabile e fortificato, tre torri con mezekids e alte mura. Questa imponente fortezza dei Conti di Foix ospita oggi il Museo Dipartimentale dell'Ariège, uno spazio che racconta la storia della Contea di Foix e del castello attraverso mostre tematiche e collezioni medievali composte da oggetti di uso quotidiano, armi e armature. Inoltre, dall'alto della sua torre circolare, questo sito arroccato offre un magnifico panorama della città, della valle dell'Ariège e delle montagne circostanti.

Castello di Montségur

maxresdefault.jpg

Il castello di Montségur divenne un simbolo della resistenza catara all'oppressione. La fortezza era il loro ultimo rifugio.
Nel 1243 l'esercito circondò Montségur con un disuguale equilibrio di forze: 6000 soldati contro circa 400 catari. Gli assediati resistettero per un anno nonostante la fame, il freddo e i brutali combattimenti. In questo furono supportati da potenti signori locali, come quelli di Foix e Mirepoix. I Catari ottennero il maggior sostegno in Occitania, le attuali regioni della Linguadoca-Rossiglione e del Midi-Pirenei. Le città di Tolosa, Albi, Foix, Mirepoix e Carcassonne erano loro alleate.

Villefranche-de-Conflent

Villafranca_Conflent.jpg
tunel-de-bajada-atras.jpg
Villefranche-de-conflent-3.png
Villefranche-de-Conflent-2.jpg

Villefranche-de-Conflent è una città fortificata situata sul fiume Têt, nel dipartimento dei Pirenei Orientali, nella regione Linguadoca-Rossiglione. Villefrance-de-Conflent è uno dei borghi più belli di Francia. La città ha una via di fuga verso l'alto Fort de Liberia attraverso i "1000" gradini 

Murallas-de-Villefranche-de-Conflent.jpg

Prade

Prades-3.png
Prades-2_edited.jpg

eus
 

Eus.jpg
Eus-5.jpg
Eus-2.jpg
B83B3E50-2B5E-43DA-BA72-5441FA318CEB_1_105_c.jpeg
27B7657C-A535-427B-8EA4-465A3333DAA7_1_105_c.jpeg
Chateau de Peypertuse.png

Castello di Peypertuse
 

B5EA58A7-D09E-4031-9426-9A8908C32A87_1_201_a.jpeg

carcassonne
 

Carcassonne-5.jpg
Schermafbeelding 2022-04-03 om 18.46.jpg
IMG_0734.jpeg

Carcassonne è un'antica città fortificata, situata sul fiume Aude. Carcassonne è stata inserita nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO dal 1997. La città si compone, per così dire, di due parti. La Cité medievale e la città bassa. Queste due parti sono collegate da due ponti sull'Aude, ovvero il Pont Vieux e il Pont Marengo. La città ha le sue origini nell'VIII secolo aC. In una pianura a circa due chilometri dall'attuale città fu costruita una grande stazione commerciale fortificata. Questa stazione commerciale si chiamava Carsac

Minerva

Minerve-22.jpg
IMG_1192-1170x730.jpg
Minerve-1.jpg

rocamadour

41262a96-d594-4494-b84c-998f8d99a8b4.jpg

Rocamadour è uno dei luoghi più visitati della Francia. Non è un caso, perché la posizione contro una roccia è semplicemente bellissima. È un importante luogo di pellegrinaggio con nientemeno che i vicini sette santuari, chiamati collettivamente Cité Religious Use. Eppure lo stesso villaggio di Rocamadour è anche un gioiello medievale.

rocamadour-5.jpg
Rocamadour-6.jpg
Rocamadour-2.jpg
rocamadour-3.jpg